BENVENUTI NEL MIO BLOG!

BENVENUTI NEL MIO BLOG!
Chi mi conosce, sa che non riesco a stare ferma con le mani e che se non creo qualcosa ogni giorno, mi sembra di aver sprecato tempo. Mai e poi mai sarei capace di piazzarmi davanti alla TV a vedere qualcosa, senza fare nient'altro: come minimo debbo avere davanti le mie macchine o i miei aggeggi scrapbook. Via via che realizzerò qualcosa di decente, pubblicherò le foto qui.

Puntante precedenti...

lunedì 19 gennaio 2015

Pesciolini

Mi servono dei pesci buffi da ricamare. Intanto ho fatto i file, poi qualcosa ci farò.
pesci.zip

Frascarelli: piatto tradizionale marchigiano

Dunque, precisiamo che i frascarelli erano fatti dalle nostre bisnonne in altro modo, ma questa è la variante veloce che da molti anni ha preso il posto della ricetta originale.
Ecco i miei frascarelli; sotto alla foto, metto la ricetta che solitamente uso, anche se a dire la verità, vado molto ad occhio.
Per due persone:
- 6 bicchieri di acqua
- 4 cucchiai di riso
- 1 uovo
- 1 cucchiaino di sale grosso
- farina 0 q.b. (poco più di 1/2 bicchiere a persona, più o meno)
Allora, si mettono l'acqua ed il sale in una pentola e, quando bolle, si versa il riso e lo si fa cuocere (2 minuti in meno di quelli indicati sulla confezione). Mescolando bene con un cucchiaio di legno, si aggiunge pian piano la farina; è normale che si formino grumi: solo i più grandi andranno schiacciati, perché i grumi sono una caratteristica di questo piatto. Sempre mescolando, si cuoce per circa 10 minuti, fino ad avere la consistenza di una polenta collosa. Infine si rompe un uovo e si mescola molto velocemente per un minuto. Si condisce con sugo di carne di manzo o di salsiccia e si spolvera con parmigiano pecorino.
Io non metto formaggio, perché sono intollerante; quella della foto risulta gialla perché ho messo un uovo intero in una sola porzione (ancora non le fanno le confezioni per single da mezzo uovo).
Anticamente, la ricetta non prevedeva riso.
Mia nonna metteva farina su una tavola di legno e vi spruzzava un mix di acqua con dentro un uovo sciolto, con un pennello di frasche (da qui viene il nome). Via via che si formavano le gocce, le ricopriva con la farina e schizzava ancora, fino ad ottenere tanti grumi, che lessava in acqua salata. 
Una curiosità: i frascarelli venivano fatti mangiare alle puerpere, perché si diceva che facessero produrre molto latte. Io non lo so se mia mamma li ha mangiati, so solo che l'unico latte che ho bevuto in vita mia è stato il suo, poi più niente. :D

domenica 18 gennaio 2015

Maglione-one-one

E dopo decenni che non lavoravo più a maglia, fatta eccezione per qualche scarpina da neonato, ecco che finalmente ho finito un maglione. Penso che passeranno almeno altri 10 anni prima che rifaccia un lavoro così lungo.

venerdì 16 gennaio 2015

Sempre per il baby Leo

Avevo questo campione di ricamo fatto anni fa. Per non buttarlo via, ci ho realizzato un sacchetto per mettere il cambio.

mercoledì 14 gennaio 2015

Baby Leo in arrivo!

Nascerà tra poco il bimbo di una ex professoressa di mio nipote Leonardo. E allora ho pensato di preparare un fiocco di benvenuto da parte del Leonardo grande al Leonardo baby. Eccolo, con il ricamino che ho condiviso nel mio post precedente.
 Il retro

lunedì 12 gennaio 2015

Orsetto

Appena tornerò a casa, dovrò fare un fiocco di nascita per un bimbo in arrivo. Allora intanto mi sono preparata il file da ricamare, che metto in condivisione. Appena ricamerò il fiocco, metterò la foto.
orsettoboy01.pes
Eccolo ricamato

domenica 11 gennaio 2015

Piccolo tutorial

Una ragazza mi ha chiesto di spiegarle come si fa a fare un biglietto con il proprio nome saldato sul lato di una pagina. Ecco qua, io faccio così
 
Scusate se non ci sono spiegazioni scritte dei singoli passaggi, ma tanto si capisce, no?

giovedì 8 gennaio 2015

Ho tagliato un po' di teste...

Vi presento i miei fantastici alunni, per la prima volta su questo schermo... ehm, sullo schermo del vostro monitor. Avevo fatto le silhouette per la copertina del quaderno di dizione, ma loro mi hanno dato l'idea di fare le silhouette dei loro visi. Quindi, al suono della prima campanella dell'uscita, tutti di profilo a fare le foto!
Ecco la gloriosa quarta A!!!
Se qualcuno fosse interessato ad avere il file di taglio della silhouette del proprio volto di profilo, può mandarmi una foto chiara, possibilmente su sfondo a tinta unita. Chiedo solo un piccolo contributo di 1 euro, da versare sul mio conto Paypal, come riconoscimento del tempo impiegato.
 

Oh mamma mia, mi ero dimenticata!

Mi sa che non li avevo fatti vedere. Questi sacchetti di potpourry profumati li avevo fatti per le colleghe e come segnaposto per una delle tante tavole di Natale. Dentro ci sono fiori di lavanda, foglie di menta, anice stellato, cannella e bucce d'arancia. Con stoffine di altra fantasia, direi che sono adatte ad innumerevoli occasioni, per cui condivido l'idea.

mercoledì 7 gennaio 2015

Impariamo a parlare in italiano

Tra qualche giorno inizierà anche per i miei alunnetti il corso di dizione e propedeutica alla recitazione. Così prepareremo i raccoglitori per contenere in ordine tutte le dispense delle lezioni. Ho realizzato queste silhouette per decorare il frontespizio. Appena i bambini avranno terminato il lavoro, metterò la foto con i loro capolavori. Per ora metto il file in condivisione: potrebbe servire a qualcuno, chi sa...
dizione

martedì 6 gennaio 2015

Topper muccoso

Va bè, non me ne ero mai accorta che i panni in microfibra asciugassero così bene i lavandini d'acciaio inox: qui in casa le faccende domestiche le fa mamma... Da quando l'ho per caso scoperto in montagna, allora mi munisco di asciughini, che apendo vicino al lavello. Ho trovato questi panni di microfibra a macchie ed ho pensato di metterci dei topper adeguati. Qui sotto condivido anche il file da ricamo, sperando di fare cosa gradita.
muccatopper01.zip

Infiocchettamento

Sì, lo so che ci sono tanti video che insegnano come fare un fiocchetto con la forchetta, però non con le mie mani! E quindi, anche per provare a fare i video con la mia reflex, ho fatto questo. Va bè, devo perfezionare l'inquadratura...

sabato 3 gennaio 2015

Silhouette Cameo in cucina

Dovendo decorare i miei diplomatici alla crema e al cioccolato, ho fatto uno stencil. Non sono venuti benissimo, però penso che riprenderò l'idea per dolcetti futuri.

La Befana per i nonni

Devo fare un regalo ad un mio amico e a sua moglie, che amorevolmente hanno preso in custodia il mio pappagallo Balo. Allora ho pensato di realizzare la cosa a cui tengono di più al mondo, ossia un ritratto del loro nipotino, così lo avranno sempre con loro.
Ricordo che, chi volesse avere una sua foto trasformata in file da ricamo, può scrivermi un'e-mail per accordi

giovedì 1 gennaio 2015

E' arrivata la Befana!

Credo che non ci siano file da ricamo specifici sulla Befana. E allora, prendendo spunto dalla richiesta di Caterina, ho realizzato questo set di Befane per ogni necessità, sperando che arricchiscano presto qualche calzina. Gradirei vedere le foto dei vostri manufatti, che avrò il piacere di aggiungere in coda a questo post. 
Le clipart utilizzate sono state prese a caso dal web e modificate da me: non presentando segni di appartenenza ad autori specifici, mi sono sentita libera di utilizzarle. Chiunque dovesse rivendicarne e dimostrarne la proprietà, è pregato di scrivermi e sarà mia cura togliere i relativi file.

La prima Befana è questa: munita di scopa, si appresta a recarsi al lavoro, per raggiungere le case dei bimbi buoni, cioè tutti.
9 colori, 6 x 8 cm
Ecco, la Befana è partita! 
Di questo disegno ho fatto due versioni: senza e con la scritta.
- 8 colori, 6,5 x 6 cm
- 9 colori, 6,5 x 7 cm
Ma una professionista che si rispetti, non può non avere il suo marchio: ecco dunque i loghi della Befana in quattro versioni!
- 5 colori, 4 x 5 cm
- 6 colori, 8 x 8 cm
- 6 colori, 7 x 7 cm
- 6 colori, 8 x 7 cm


 

Conoscete la filastrocca della Befana? Eccola!
"La Befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte,
 con le toppe alla sottana:
viva, viva la Befana!"










Quest'ultima è per le più intrepide: necessita di telaio 18 x 13 cm ed ha 20 colori (dimensioni ricamo: 16,5 x 13 cm).
Per scaricare tutto il set di Befane, clic sul pulsantino qui sotto
  befane
Questi sono i primi lavori pervenuti, realizzati da Caterina e Monica: carini, vero?
E questa presina l'ha fatta Emanuela: bella idea, vero?